Mac OSX e Exchange

Ho letto su un paio di siti (tra cui Infoworld) che il nuovo Mac OS X “Snow Leopard” include il supporto nativo per Exchange. E questo mi torna.

Ho anche letto su questi siti che non serve acquistare alcuna licenza Microsoft per usarlo. Ma questo non mi torna.

Mi spiego meglio: Exchange richiede una licenza per utente di posta indipendentemente dal client utilizzato. Che si usi Outlook 2010 o Thunderbird o Lotus Notes o un telefono Nokia, per l’accesso alla casella la licenza deve essere acquistata.  Mi sembra molto strano che questo non debba essere fatto se uso un Mac.

2 comments
  1. mauchi said:

    Non occorre acquistare nessuna licenza perché il supporto Exchange è nativo nel sistema operativo, come è nativo il supporto PDF e quindi puoi visualizzare e creare PDF da pressoché qualsiasi applicazione senza aver acquistato Acrobat.

  2. Max said:

    Con questa logica non dovrei acquistare nessuna licenza se utilizzo uno smartphone Nokia o Windows Mobile o iPhone. Cosa che invece non è vera visto che la CAL di Exchange la devo pagare.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: