RSAT per Windows 7

Altro tassello fondamentale: la RTM di RSAT (Remote Server Administration Tools) cioè i  tool di gestione remota dei sistemi Windows.

Personalmente sui nostri PC utilizziamo account normali, che non sono amministratori di dominio. L’uso di RSAT sarebbe fortemente limitato in questo scenario. Windows 7 aiuta anche in questo perchè se si usa la sequenza SHIFT + LEFT CLICK sull’icona di un programma il sistema propone un menu con una voce che chiede con quale credenziali lanciarlo. A questo punto risulta semplice lanciare, ad esempio, Active Directory Users and Computers con un utente amministratore di dominio che non è quello con cui si è loggati alla macchina.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: