How I Got Started in Software Development?

Romeo mi ha costretto a scrivere questo.

How old were you when you started programming? A quale età hai cominciato a programmare?

La risposta deve essere multipla perchè le tecnologie adeguate non erano proprio a portata di tutti come invece successe qualche anno dopo. E quindi le esperienze programmatorie sono state sostanzialmente diverse e in vari step. La prima esperienza a 17 anni su una calcolatrice programmabile HP 34C (algoritmi di calcolo anche abbastanza sofisticati). Seguono un paio di home computer e, qualche anno dopo, un clone dell’IBM AT (a quel tempo ero indeciso se prendere un Mac o il clone. Decisi per il clone e non mi sono mai pentito).

How did you get started in programming? Come hai cominciato a programmare?

Tutto nasce dal fatto che che ero lento nel fare calcoli anche stupidi. Allora comprai la calcolatrice perchè discretamente potente e, leggendo il manuale dell’HP, scoprii cos’era la programmazione.

What was your first language? Qual’è stato il tuo primo linguaggio di programmazione?

Il primo linguaggio di programmazione, se si esclude qualche esperimento in BASIC, è stato il Pascal.

What was the first real program you wrote? Qual’è stato il primo programma vero che hai scritto?

Il primo vero programma degno di questo nome è stato un compilatore per un linguaggio di programmazione didattico scritto in C su UNIX utilizzando tool come MAKE, LEX e YACC.  In realtà prima avevo fatto altro ma questo progetto è stato uno dei punti nodali della mia vita.

What languages have you used since you started programming? Quali linguaggi hai usato da quando hai cominciato a programmare?

Mi vengono in mente Pascal, BASIC, FORTRAN 77, C, C++, Smalltalk, Java, C#, assembler, vari linguaggi di scripting e varie shell. So leggere molti altri linguaggi.

What was your first professional programming gig? Quando è stato il tuo primo vero lavoro da programmatore?

Un modulo per stampare “epigrafi funerarie” su stampanti grafiche ad aghi. Mi ricordo che avevo a disposizione della carta a 132 colonne con bordi neri, croci e altre immagini in tema prestampate.

If you knew then what you know now, would you have started programming? Con il senno di poi, rifaresti lo stesso il programmatore? Ricominceresti a programmare?

Certo ma con il senno di poi certe attività le farei prima. 

If there is one thing you learned along the way that you would tell new developers, what would it be?  Se ci fosse una cosa che hai imparato nella tua carriera e che vorresti dire ai giovani programmatori, cosa diresti?

Questo è un lavoro complesso dove servono testa e passione accompagnate da una ottima base di conoscenza, aggiornamento continuo e con un approccio ingegneristico molto forte con qualche base di economia e produzione. A molti direi anche di lasciare perdere l’ideologia.

What’s the most fun you’ve ever had … programming? Qual’è la cosa più divertente che ti è capitato programmando?

Aneddoti divertenti ce ne sono diversi. Ad esempio mi ricordo di un fatto che capitò quando programmavo in Microsoft C 4.0 su Windows 2.0. Il compilatore aveva degli incredibili buchi nella gestione della memoria nel modello Large e richiedeva l’uso di un gran numero di workaround. Si trattava di buchi del generatore di codice. Un giorno capitai all’università e un dottorando mi chiese se capivo perchè il suo programma C non funzionava. Mi mostrò una schermata del codice all’interno dell’IDE del Borland Turbo C 1.0, sistema che vedevo in quell”istante per la prima volta. Dopo pochi secondi in base al codice e all’effetto (hang del PC con sistema operativo DOS) gli identificai esattamente l’errore dovuto ad un bug del generatore di codice del compilatore stesso.

Now, let’s tag someone else… Adesso è l’ora di taggare qualcun’altro…

Se avessero un blog taggerei sicuramente il mio socio Diego e qualcun’altro.

1 comment
  1. nonaka said:

    Dai ne è valsa la pena! Ora sappiamo un pochino di più su di te. Certo che le “epigrafi funerarie” come inizio è stato difficile… sicuramente non avrai mai avuto lamentele🙂

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: