Il mio disco mi ha abbandonato

Le ultime settimane sono state abbastanza stressanti. Il disco fisso del mio portatile ha deciso di funzionare male (in altri termini si stava guastando e mi ha mangiato dei dati un paio di volte). Avevo avuto altre avvisaglie e per fortuna avevo un disco di scorta e qualche backup. All’inizio della settimana ha deciso di abbandonrami quasi del tutto (System Restore mi ha permesso far funzionare il PC anche se a calci).

Anzichè ricorrere al ripristino della macchina ho deciso però di reinstallare tutto di nuovo per ripulirla dai resti di alcuni software (in fondo la macchina era operativa da novembre 2006 e ci avevo installato di tutto) e di ricaricare i miei dati. L’operazione è iniziata l’altra sera e nel giro di un paio d’ore avevo Windows Vista Ultimate funzionante con SP1. Nel giro di qualche altra ora ho installato a tempo perso buona parte delle applicazioni (Adobe Reader, Office, VisualStudio, Putty, Perl, Paint.NET, i tool per la calcolatrice HP, Expression Web e Blend, i tool di Lenovo, il Windows Mobile Device Center, Eclipse, Symantec Endpoint Protection, RSAT, ecc.).

Ho deciso anche di installare alcuni altri tool di Windows Live oltre al Messenger e al Writer. Ad esempio Windows Live Mail che utilizzerò per leggere i newsgroup e le caselle di posta in Live stesso e GMail. Devo dire che sono abbastanza colpito dal lavoro di Microsoft. Con gli annunci di questi giorni e con quello che stanno preparando direi che a buon diritto si piazzano fra i potenziali leader del mondo prossimo futuro.

Infine ho abilitato il Bitlocker usando il tool che arriva con gli Extras (ha fatto tutto lui)!

Adesso che sono di nuovo operativo penso che riprenderò a postare.

2 comments
  1. wisher said:

    Io sono molto curioso su live mesh, surface e tutte le novità in arrivo.

  2. Max said:

    Su Live Mesh all’inizio ero rimasto perplesso ma poi ho maturato delle idee che sto ancora digerendo. MI pare una idea molto interessante. Surface è pure interessante ma più “tradizionale”. Ci sono però altre cose in pentola che sono forse ancora più “pesanti” come impatto a breve. Vedremo nei prossimi mesi.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: