Exchange + PowerShell = Gestibilità

Un nostro cliente ha acquistato un’altra azienda e si è reso quindi necessario migrare un migliaio di utenti di posta della nuova azienda sul sistema di posta del gruppo basato su cluster Exchange 2007 distribuendoli equamente sui database e sui nodi. Per questione di politiche aziendali abbiamo dovuto cambiare gli indirizzi di posta ma mantenendo i vecchi come alias. E’ poi stata cambiata in modo massiccio la gestione delle caselle comuni. Tutto questo condito con una discreta dose di eccezioni alle regole e complicato dal fatto che le caselle sono associate ad utenti definiti in una foresta diversa.

Exchange 2007 è un sistema molto potente con la possibilità di definire parecchie cose in modo automatico. Questi automatismi però non permettono di indirizzare tutte le problematiche definite sopra (in special modo le eccezioni). L’integrazione di Exchange 2007 con PowerShell lo rende assolutamente interessante. La possibilità di agire con le cmdlet dedicate sugli oggetti che ne rappresentano le entità gestite permette di raggiungere una flessibilità molto alta. Per indirizzare tutti i problemi abbiamo combinato quindi un certo numero di script ottenendo un ottimo risultato

Personalmente conosco shell come ksh o bash (e persino csh) e ho utilizzato spesso script in Perl e VBScript. Però questi strumenti non raggiungono la flessibilità di PowerShell dove si accede ai sistemi sottostanti mediante un modello uniforme integrato con l’accesso alla maggior parte del .NET framework. Se ancora non l’avete guardata è ora di farlo.

PowerShell è una delle chicche dell’ultima generazione dei sistemi Microsoft e sono arrivato a pensare che da sola può essere il motivo di aggiornamento da una vecchia versione di un prodotto alla nuova versione integrata con essa. Microsoft sarà arrivata tardi alla festa delle shell ma ci è arrivata veramente con stile e, a buon diritto, oggi è uno degli attori di riferimento.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: