Il primo aggiornamento a Windows Server 2008

Oggi abbiamo upgradato il primo server da Windows Server 2003 R2 Standard x86 a Windows Server 2008 Standard x86 definitivo in azienda su un sistema di produzione. Si tratta di una macchinetta senza particolari configurazioni hardware.

Inserito il DVD nel lettore è partito il programma di installazione/aggiornamento molto simile a quello di Windows Vista. Scaricati gli aggiornamenti consigliati, l’installatore ha proseguito il suo lavoro chiedendo quale versione di 2008 installare. Spiccano le versioni Core. Scelta la versione (Standard) l’installatore ha proposto una clean installation visto che su questo server erano installati i WDS (Windows Deployment Services) in una modalità che non gli piaceva. Siccome l’idea era di provare un aggiornamento abbiamo disinstallato WDS e abbiamo rilanciato l’installazione seguendo la stessa trafila. Stavolta abbiamo potuto scegliere l’aggiornamento. Fatti i controlli l’installatore ha chiesto di disinstallare la PowerShell. Nel mentre facevamo questa operazione abbiamo pensato di copiare il contenuto del DVD nel disco fisso. A questo punto abbiamo rilanciato l’installazione dal disco fisso (né più né meno quello che si fa talvolta con Vista). E finalmente è partita.

image

L’aggiornamento è stato completato in un’ora circa senza nessun problema. Una volta riavviato abbiamo aggiunto alcune feature.

image

Prossimamente aggiorneremo altre macchine.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: