Vista (a casa), un’anno dopo

Dopo un anno (e due mesi) di utilizzo continuo di Vista è ora di fare il punto su alcuni aspetti.

La caratteristica che ho trovato più efficace come utente è la ricerca integrata. Personalmente sul mio portatile ho migliaia di file soprattutto di documentazione su progetti e prodotti. Con XP perdevo molto tempo a organizzare la mia struttura di cartelle (in My Documents). Adesso è quasi flat. Tanto il motore di ricerca mi permette di trovare ciò che voglio in pochi istanti. Per necessità ho anche altre cartelle che esulano dalla stuttura standard di Windows e, anche lì, la ricerca contestuale è utilissima. Prima utilizzavo Total Commander per lavorare sui file per ogni attività ma oggi il suo utilizzo è limitato a operazioni da sistemista e programmatore, non da utente. Devo dire che i tool di indicizzazione per XP non arrivano a questo livello di produttività.

I driver delle periferiche da fine gennaio in poi (il momento del rilascio del sistema al grosso pubblico) non sono stati praticamente un problema. PC, schede video e power management delle macchine che utilizzo erano pronti già da prima ma con gennaio sono arrivati driver definitivi per scanner, webcam, stampanti, schede TV, joystick e altro. Sono rimasti esclusi hardware veramente vecchi e le webcam più economiche. E’ interessante notare che le webcam mi hanno sempre dato problemi in tal senso: su XP mi sono anche capitate ottime webcam che magari non funzionavano con l’ultima versione di MSN Messenger. Usare prodotti di marca spesso non aiuta per niente. Aggiungo che, webcam a parte, sono però attento a non utilizzare oggetti troppo legati al software. Ad esempio io utilizzo router non modem, il lettore MP3 viene visto come una chiavetta USB, la stampante può essere usata senza software speciale.

Sicurezza e UAC non mi hanno praticamente dato fastidio. La richiesta di accesso privilegiato compare molto poco. Infatti mi stupisce molto chi lamenta questo problema. Finora non mi è mai capitato di trovare una macchina con una configurazione (hardware e software) che desse particolare fastidio. Il disco esterno visto in rete tramite un server Samba embeddato ha richiesto una alterazione del profilo di sicurezza dei miei 3 PC. Poco male: a casa non ho bisogno di sicurezza elevata sul file system (e lo sostituirò con un Home Server).

Le prestazioni sono ottime su tutti i miei PC se si esclude il fatto che il più piccolo portatile ha 1GB di RAM ma un disco lentissimo: quando carica un programma non ha le prestazioni che mi aspetto. Però la macchina è altrettanto lenta in questa operazione con XP e infatti è mia intenzione cambiare disco appena trovo un po’ di tempo.

Il software che uso è una combinazione di software di vari fornitori. Certamente c’è Office 2007 che fa la parte del leone ma anche con 2003 non avevo particolari problemi sulle beta di Vista. Oltre ad Office ci sono vari pacchetti alcuni gratuiti altri a pagamento. Tolto Nero che non utilizzo più, il resto non ha dato problemi. Tutti i videogiochi del figlio utilizzati prima su XP e poi su Vista hanno funzionato. Ovviamente ho dovuto aggiornare gli antivirus. Il Media Center continua a funzionare e a registrare programmi dalla TV (per dire la verità devo cambiare una ventola che ogni tanto fa rumore ma su questo Vista non c’entra). Sto pensando anche di affiancare al tutto un Media Center Extender di seconda generazione appena saranno disponibili (in sostituzione del mio vecchio home theatre).

In generale comunque le 3 macchine richiedono meno manutenzione e funzionano in modo praticamente autonomo. Si vedono in rete, si agganciano alla rete Wi-Fi, si spegnono e si riaccendono quando serve, gestiscono ottimamente lo standby, si autoaggiornano senza alcun intervento, controllano navigazione e orari di utilizzo… veramente ottimo.

Insomma sono molto soddisfatto. 

Concludo con una semplice constatazione: una volta abituati a Vista è impossibile tornare indietro.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: