Critiche?

A me piace criticare  e discutere. In fondo apprezzo le polemiche in quanto divertenti anche se poi nella quasi totalità dei casi non considero gli argomenti fondamentali. Diciamo che la polemica per me è una sorta di gioco sulla quale, una volta terminata, non vale la pena di tornarci se non per divertirsi un’altro po’.

Vista è stato rilasciato e tutti si sono fiondati sul sistema per trovare le “cose che non vanno”. Una buona polemica su Vista o lo scoprire un problema può portare un bel po’ di notorietà al suo originatore. Mi sembra però che, in questa ansia di scoprire ciò che non va, si sfiora il ridicolo!

In questo contesto ecco alcune delle cose notevoli:

  1. Un estraneo può dare comandi con la voce ad un PC con Vista e la parte di riconoscimento vocale abilitata! Effettivamente è un grave problema di sicurezza. ;-) Il fatto che l’utente lasci il PC solo e aperto a tutti non lo è invece. Ne faccio notare un’altro di simile: se lasciate il PC aperto un malintenzionato può utilizzare il prompt dei comandi per cancellare i vostri file!
  2. Il firewall bidirezionale di Vista è attivato di default solo in ingresso mentre le regole in uscita permettono il passaggio di qualsiasi cosa. Questo perchè Microsoft pensa solo ai clienti corporate e non agli utenti casalinghi (dimostrazione che probabilmente Vista non l’hanno mai usato e/o che non hanno notato tutti i punti che rendono il PC più facile da usarsi in casa).
  3. Le “incredibili” risorse che servono a far girare Vista. Questo è un vecchio cavallo di battaglia (ma avete provato a vedere che hardware si vende negli ultimi 6 mesi?) che sta lentamente scemando. Prima del rilascio c’erano voci incredibili del tipo che servivano assolutamente processori dualcore, 2GB di RAM e schede video da 500$!
  4. Il TPM controlla tutto e tutti e l’utente non ha più alcuna libertà! I miei programmi fatti da me devono essere certificati! Il sistema blocca il software piratato! Anche queste voci stanno lentamente sparendo dalla circolazione.
  5. Il DRM (che molti confondono ancora con il TPM) cancella la mia musica copiata! Il DRM mi impedisce di vedere e ascoltare la musica o i film copiati! Questa è una delle più ridicole e infatti non si sente più in giro.
  6. Vista è un semplice remake di XP! Si commenta da solo.
  7. Vista ha copiato la grafica dal Mac! La grafica con le trasparenze la fa anche Linux con schede molto più economiche (schede che fai fatica a comprare oggi da quanto vecchie sono) e nella grafica non c’è niente di innovativo (ovviamente WPF non l’hanno visto)!  Queste due si contraddicono da sole perchè il sistema grafico di MacOSX è molto avanzato. Quindi o Vista ha copiato la grafica dal Mac ottenendo un sistema avanzato  o non l’ha fatto e quindi si è trattato solo di un aggiustamento estetico. Qui i tifosi di Linux sul desktop e i tifosi di OSX non si trovano d’accordo. La realtà è che WPF e il desktop window manager di Vista sono molto avanzati e propongono anche un sistema 3D (si possono persino costruire form in 3D)!
  8. Il sistema di avviso delle operazioni privilegiate agli utenti è talmente invasivo, noioso e seccante che gli utenti non lo vorranno usare. Anche questa è una delle mie preferite. Dire che è seccante mi pare il parto di una persona che forse Vista non lo ha mai utilizzato. Oppure si tratta di persone che installano e disinstallano programmi dalla mattina alla sera. Personalmente quando sviluppo spesso lavoro con una utenza amministratore perchè spesso ho a che fare con programmi di sistema e dover digitare ogni volta utenza e password è seccante e in questo modo il sistema chiede solo conferma delle operazioni privilegiate. Ma in un uso normale tra una conferma e l’altra passano ore se non giorni.

Che dire? Ce ne sono sicuramente altre che mi sono sfuggite. Come già detto la mia opinione è che ci sia una gara per trovare a tutti i costi qualcosa che non va. Obiettivamente cose che non vanno ce ne sono ma si tratta spesso di minuzie o di aspetti legati al fatto di avere aggiornamenti del software (programmi o driver). E questi aspetti, essendo considerati normali, non fanno notizia.

Quello che mi impressiona, però, è che nel passato i vari commentatori non hanno trovato alcun problema nelle precedenti versioni di Windows, problemi che invece c’erano ed erano anche abbastanza macroscopici. Sembra quasi una pena del contrappasso (alla Inferno di Topolino più che all’Inferno di Dante): per anni i commentatori hanno chiuso un occhio sulle pecche dei vecchi sistemi e ora che ce ne sono molto meno la fanno pagare! Oggi è di moda criticare Microsoft.

Il mondo è strano!

4 comments
  1. Jfk said:

    A parte le critiche (giuste o meno, non voglio polemizzare…): quanto è utile (e pratico) al momento attuale passare a Vista da sistemi Xp protetti e ben funzionanti? Ha senso? A che prezzo questo upgrade che mi sembra in parte pretestuoso (oltretutto aspetterei almeno al primo Service Pack prima di usarlo a regime su macchine di produzione).
    A mio modo di vedere (per ora) non vedo motivo nell’upgrade. Aero è bello (ma quanto utile?), firewall e sicurezza se ben implementate lavorano ottimamente anche in Xp, lo Spotlight o come si chiama (Search) è così rilevante?

    Personalmente ritengo che Vista (installato di default su pc nuovi) s’imporrà nel mercato ma non per un vero scopo d’utilizzo, per puro buon marketing (non che voglia criticare le nuove caratteristiche ma preferisco un Xp stabile a nuove incertezze).

    Grazie, buona giornata
    J

  2. Max said:

    Ha senso migrare? Intanto dico subito che secondo me non ha proprio senso aspettare SP1. Vista è diverso dagli altri sistemi Windows e ha, fin dalla sua uscita, un Windows Update funzionante e ben sviluppato. Per questo SP1 è meno fondamentale (SP1 dovrebbe fornire le funzionalità necessarie per il nuovo server Longhorn ma, fino a che quest’ultimo non c’è, non serve). Vista può essere ed è usato in produzione. Vista è disponibile come RTM da mesi, oramai. Ed è stato soggetto ad un programma di beta testing molto esteso: lo so perchè c’ero.😉

    Quanto al resto, dipende. Vista è stabile: l’unico problema è la compatibilità con i software tipicamente scritti male che però su XP funzionavano perchè più tollerante. Supponendo che non ci siano programmi incompatibili, passare a Vista cambia il modo di usare il PC. Il Windows Desktop Search integrato è assolutamente rilevante! Aero è solo la punta dell’iceberg. La sicurezza è un gradino superiore a quella di XP (non c’è buona configurazione che tenga). E posso assicurarti che molti utenti migreranno/stanno migrando. E’ anche vero che molti lo faranno con il cambio macchina come è stato per XP (sta già succedendo). Se hai molti (tanti) PC in azienda, Vista è più gestibile.

    Chiaramente le nuove caratteristiche di Vista saranno più evidenti man mano che usciranno applicativi in grado di sfruttarlo. Nell’attesa però i vantaggi ci sono lo stesso e sono tanti. Bisogna provarlo per rendersi conto e se lo fai non torni più indietro.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: