Grafica vettoriale

Questa è una delle cose che rendono WPF e Vista così interessanti.

Se osservate ci sono due finestre affiancate di due applicazioni diverse. La prima è una tradizionale applicazione GDI che sfrutta il “vecchio” sistema grafico di Windows. La seconda è una applicazione WPF su cui sto lavorando. La porzione di schermo è stata presa dal Magnifier di Windows Vista. 

Nel primo caso il magnifier ha eseguito un normale zoom usando il normale blitter. Nel secondo caso il magnifier ha lavorato al livello di grafica vettoriale. Infatti nel primo caso si notano i pixel ingranditi mentre nel secondo no: la scritta e anche il resto hanno una qualità elevata con tanto di antialiasing e supporto ClearType.

Questa funzionalità potrebbe essere attiva anche remotamente. In pratica il rendering dei programmi WPF verrebbe effettuato solamente nel client locale e sulla rete transiterebbero solo i comandi relativi agli oggetti grafici. Con poco sforzo si potrebbe costruire un sistema di terminale Windows molto efficiente. E in effetti Microsoft sta lavorando su una cosa che si chiama WPF Remoting e che dovrebbe fare proprio questo. E sembra che sia il gruppo del Terminal Server (TS) a lavorarci sopra. Questo dovrebbe essere disponibile con il server Longhorn (vi rimando alla chat del 1o Agosto 2006 su TS in Longhorn).

WPF supporta anche programmi WPF ospitati nel browser e sta anche lavorando anche su WPF/E, un plugin per vari browser (IE, Firefox e Safari) multipiattaforma (Windows e Mac OSX al momento) in grado di ospitare programmi WPF semplificati. Notare che in WPF/La E sta per EveryWhere e, in parole povere, WPF/E è il Flash di Microsoft.

Combinando le due cose, i nostri amici di Redmond potrebbero ottenere risultati ancora più interessanti.

2 comments
  1. Cosimo said:

    Ciao

    Questa è un applicazione di esempio che ho sviluppato in C# utilizzando il WPF.
    http://www.ufrate.it/blog/?p=127

    E’ un player di mp3 e di video con un interfaccia identica ad un ipod, compresa la ghiera girevole.
    La realizzazione è stata molto semplice e veloce ed il risultato è abbastanza apprezzabile.
    Credo molto in questa tecnologia che secondo me rivoluzionerà il modo di concepire le interfacce dei programmi.

    Cosimo

  2. Max said:

    Che dire? Adesso ho provato l’interfaccia dell’iPod!!!🙂

    Pensa ad avere un WPF su un palmare Windows! Apple ti farebbe causa subito!

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: